Shawn Mendes si scusa per aver chiamato Sam Smith il pronome sbagliato all'iHeartRadio Jingle Ball 2020

Shawn Mendes si scusa per aver chiamato Sam Smith il pronome sbagliato all

Shawn Mendes e Sam Smith Shutterstock (2)

Shawn Mendessi è scusato per aver chiamatoSam Smithil pronome sbagliato all'iHeartRadio Jingle Ball 2020 di giovedì 10 dicembre.

I più grandi social media delle celebrità falliscono

Leggi l'articolo

Oh @samsmith, mi dispiace tanto di averti riferito [sic] a te come un 'lui' per la tua introduzione al jingle ball, il cantante dei Wonder, 22 anni, ha scritto nelle sue storie di Instagram venerdì 11 dicembre. Mi è assolutamente passato di mente. Non succederà più... Ti mando così tanto amore!



Mendes ha continuato a chiamare il cantante Stay With Me, 28 anni, assolutamente una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato!

Smith ha risposto subito dopo, scrivendo sulle loro storie di Instagram, Stiamo tutti imparando insieme. Buone vacanze, amore mio xx.

Shawn Mendes si scusa per aver chiamato Sam Smith il pronome sbagliato a iHeartRadio Jingle Ball 2020 Instagram

Per gentile concessione di Shawn Mendes/Instagram

Il nativo canadese è stato preso di mira dai social media giovedì per aver travisato il vincitore del Grammy. Ha ripetutamente chiamato Smith lui e lui al concerto di tutte le stelle, andato in onda su The CW.

Alleati LGBTQ celebrità

Leggi l'articolo

Aspetterò scuse formali a @samsmith, @ShawnMendes per favore sii un buon modello, uno spettatoretwittato. Altroha scritto, credo che non l'abbia fatto apposta ma comunque.

Altri hanno espresso indignazione per il segmento preregistrato che è andato in onda, con un utente di Twitterscrivere, sono meno arrabbiato per il fatto che @ShawnMendes abbia sbagliato a parlare di @samsmith e più all'INTERO STAFF di #JingleBall per averlo permesso di andare in onda!? fare meglio.

Smith è uscito come non binario a settembre 2019, scrivendo tramite Instagram, Oggi è una buona giornata, quindi ecco qui. Ho deciso che sto cambiando i miei pronomi in LORO/LORO. Dopo una vita passata in guerra con il mio genere, ho deciso di abbracciarmi per quello che sono, dentro e fuori.

Il nativo di Londra ha riconosciuto di avere paura di uscire allo scoperto, ma si sentiva così eccitato e privilegiato di essere circondato da persone che li sostenevano.

Storie di coming out di celebrità

Leggi l'articolo

Capisco che ci saranno molti errori e errori di genere, ma tutto ciò che chiedo è di provare per favore, hanno concluso. Spero che tu possa vedermi come mi vedo io adesso. Grazie.

Nonostante il lapsus di giovedì, Mendes è stato a lungo un sostenitore vocale della comunità LGBTQ. Dopo il suo collaboratore di lunga dataTeddy Geigersi è dichiarato transgender e ha iniziato a usare i suoi pronomi nel novembre 2017, il crooner di In My Blood ha celebrato la notizia.

Ricordo il giorno in cui ho detto 'lei' e non è stato perché l'ho detto consapevolmente, è stato perché l'ho detto senza pensare, fondamentalmente solo durante una conversazione. Non mi ero reso conto di averlo fatto, ma lei mi ha guardato e aveva uno sguardo incredibile nei suoi occhi, ha dettoIntrattenimento settimanalenel maggio 2018. Se ogni persona al mondo avesse uno dei suoi migliori amici che li guardasse in quel modo ed esprimesse così tanta gioia per ciò che significava per lei essere chiamata il pronome che è, non ci sarebbero più discussioni [su diritti trans]. La gente capirebbe.

Ascolta Hot Hollywood di Us Weekly mentre ogni settimana i redattori di Us analizzano le notizie di intrattenimento più interessanti!

Notizie Sulle Celebrità