Randal Pinkett, vincitore della quarta stagione di “The Apprentice”: Donald Trump ha detto che voleva dormire con concorrenti donne

Non trattenersi.L'apprendistavincitore della stagione 4Randal Pinkettparlato esclusivamente conNoi settimanalie ha parlato della sua esperienza di lavoro al fiancoDonald Trumpnella serie di realtà della NBC. Secondo l'uomo d'affari, che ha vinto lo spettacolo nel 2005, il candidato alla presidenza repubblicano, 70 anni, ha fatto osservazioni sessiste durante le riprese.

FOTO: Le citazioni più offensive e oltraggiose di Donald Trump

Leggi l'articolo

dice PinkettNoiche ha sentito Trump commentare spesso gli sguardi delle donne dietro le quinte e ha parlato di quali concorrenti femminili con cui gli piacerebbe andare a letto.

Quello a cui ho assistito in prima persona è stato Donald che commentava l'attrattiva di una donna, come pensava che fosse bella e come gli sarebbe piaciuto dormire con lei, dice il veterano del reality TV.



Randal Pinkett Tara Dowdell Kwame Jackson

Kwame Jackson, Tara Dowdell e Randal Pinkett II, ex concorrenti di 'The Apprentice', parlano in una conferenza stampa su Donald Trump il 15 aprile 2016 a New York. DON EMMERT/AFP/Getty Images

Continua, stava esprimendo un interesse o una specie di dire: 'Non è bella? Mi piacerebbe dormire con lei.'

FOTO: Affiliazioni politiche delle celebrità

Leggi l'articolo

Le affermazioni di Pinkett arrivano appena una settimana dopo un incriminante 2005Accedi a Hollywoodè trapelato un video con Trump che fa commenti misogini sulle donne Il Washington Post venerdì 7 ottobre. Nella controversa clip, la speranza dello Studio Ovale si vanta di baciare e palpare le donne e dice persino che il suo potere da star gli offre l'opportunità di afferrare le donne per i loro genitali senza permesso.

FOTO: Le più grandi faide di sempre! Queste celebrità non si sopportano a vicenda fuori dallo schermo

Leggi l'articolo

Inoltre, diverse donne, inclusa l'ex Miss UtahTempio Taggart McDowellePersonescrittore di rivisteNatascia Stoynoff— hanno accusato il magnate immobiliare di toccarli in modo inappropriato. Interviste recentemente rivisitate hanno anche dimostrato che Trump ha fatto commenti offensivi su una sfilza di donne famose, tra cuiLindsay Lohan ,Paris Hiltone anche sua figliaIvanka.

Dopo aver preso atto delle osservazioni da prima pagina di Trump, Pinkett – che ora è presidente e CEO della società di consulenza aziendale BCT Partners – diceNoiche era disgustato, ma non sorpreso.

La parte che era nuova ed era spaventosa era il vantarsi di [essere] sessualmente aggressivo e presumibilmente... un comportamento che rappresentava un'aggressione sessuale quando parlava di avances indesiderate e di afferrare le donne e di cosa può fare come celebrità e che le donne gli avrebbero semplicemente lasciato fare esso, che era spaventoso, dice. Era molto al di là del comportamento a cui ho assistitoL'apprendistae, peggio ancora, dal punto di vista in cui è al limite – no, non è al limite – sarebbe un comportamento criminale.

FOTO: I più grandi cattivi di Reality TV di sempre!

Leggi l'articolo

Donald Trump, Arianne Zucker e Billy Bush.

A parte il linguaggio ripugnante di Trump rivolto alle donne, ha anche detto PinkettNoiperché crede che il magnate immobiliare sia assolutamente razzista. ComeIl giornalista di Hollywoodriportato in precedenza, a Pinkett è stato chiesto di condividere il suo titolo vincente con il suo secondo classificato,Rebecca Jarvis, una donna bianca.

Sono l'unica persona di colore ad aver mai vinto nello show. E io sono l'unico a cui, dopo che Donald mi ha assunto, è stato chiesto di condividere il titolo con il secondo classificato, racconta l'ex allume di Rutgers – che ha rifiutato categoricamente di condividere il suo titolo con Jarvis. È stato offensivo per lui farmi la domanda. Credo che fosse motivato dal punto di vista razziale il fatto che non volesse che un afroamericano fosse il vincitore chiaro e decisivo. ... Per Donald suggerire di condividere il titolo, ancora una volta, è stato offensivo e credo che fosse guidato dalla razza.

In occasioneun'intervista del 2011 aTHR , Trump ha insistito sul fatto di non essere razzista e ha persino sollevato il fatto di aver scelto Pinkett come vincitore della stagione 4 per portare a casa il suo punto.

Quando si tratta di razzismo e razzisti, sono la persona meno razzista che ci sia. E penso che la maggior parte delle persone che mi conoscono te lo direbbero. Sono il meno razzista. Ho avuto ottime relazioni, disse all'epoca. In effetti, Randal Pinkett ha vintoL'apprendistapoco tempo fa, un paio di anni fa, e Randal è stato eccezionale in ogni modo. Quindi sono la persona meno razzista.

Data la sua esperienza suL'apprendista– e lavorando per l'organizzazione Trump per un anno intero dopo aver vinto lo spettacolo – Pinkett crede che il miliardario (che è stato licenziato dalla NBC nel 2015 dopo aver fatto osservazioni sconvolgenti sugli immigrati messicani) non sia adatto a fungere da prossimo POTUS del paese.

FOTO: Star che hanno iniziato la loro carriera in Reality TV

Leggi l'articolo

Penso che Donald rappresenterebbe un presidente divisivo che dividerebbe il nostro paese, non unirebbe il nostro paese, in un momento in cui abbiamo bisogno di una maggiore unità, spiega aNoi. E quindi non vedo Donald come il leader di cui il nostro Paese potrebbe aver bisogno per rappresentare i musulmani, o per rappresentare gli immigrati, o per rappresentare le donne, o per rappresentare le persone di colore, o per rappresentare i veterani, e l'elenco potrebbe continuare.

FOTO: Stelle che interpretavano il presidente

Leggi l'articolo

Pinkett conclude: La mia opinione è che Donald non sia in contatto con i bisogni del popolo americano, e al contrario, Donald servirebbe da cuneo tra il popolo americano, e in effetti lo ha già fatto nella sua campagna. E un presidente è anche un modello per i ragazzi e le ragazze; il suo comportamento è riprovevole, e mettere da parte le sue politiche, come modello, come prestanome per il nostro Paese, Donald sarebbe un imbarazzo.

Notizie Sulle Celebrità