By Milo Ramirez

Il gioco del monopolio di McDonald's è stato truccato da un ex poliziotto e Twitter ha dei sentimenti a riguardo

Gli imbroglioni non prosperano mai, a meno che non siano un ex poliziotto che riesce a truccare il gioco del Monopoli di McDonald's e rubare milioni di dollari.

Tweet di fast food così selvaggi che devi leggerli per crederci

Leggi l'articolo

A partire dal 1987, la catena di fast food ha introdotto la sua versione di Monopoli, che ha visto i clienti raccogliere febbrilmente pezzi di gioco attaccati a bicchieri, pacchetti di patatine fritte e inserti pubblicitari su riviste. Il gioco prometteva ai clienti la possibilità di vincere premi come vacanze elaborate, automobili o $ 1 milione, ma secondo una novitàBestia quotidiana articolo, il gioco è stato truccato per 12 anni da un ex poliziotto di nome Jerome Jacobson.

Buongustai celebrità

Leggi l'articolo

L'articolo afferma che Jacobson, noto anche come Uncle Jerry, è stato coinvolto nello schema del monopolio mentre lavorava come direttore della sicurezza per Simon Marketing, la società che ha prodotto i pezzi del gioco. Jacobson iniziò rubando i pezzi e dandoli a parenti o conoscenti lontani in cambio di una parte della vincita, e ben presto la sua cerchia criminale era composta da mafiosi, sensitivi, proprietari di strip club, detenuti, trafficanti di droga e persino una famiglia di mormoni. , che aveva falsamente rivendicato più di 24 milioni di dollari in contanti e premi.



Sebbene il ruolo di Jacobson nella frode del gioco McDonald's Monopoly sia stato scoperto nel 2001 tramite un'operazione di puntura dell'FBI, dopo di che è stato condannato a 37 mesi di carcere, ilBestia quotidianal'articolo fornisce uno sguardo approfondito alla sua rete di inganni e gli utenti dei social media sono sia affascinati che arrabbiati.

Celebrità che amano mangiare fast food

Leggi l'articolo

Anche Dictionary.com si è messo in gioco definendo la parola monopolizzare, e diversi utenti hanno già chiesto una versione cinematografica di questa saga. Dai un'occhiata ad alcune reazioni di Twitter qui sotto:

Notizie Sulle Celebrità