By Milo Ramirez

'13 Reasons Why' La stagione 2 mostrerà 'un Hannah molto diversa', afferma Katherine Langford

Le stelle di13 motivi per cuisono rimasti molto in silenzio su ciò che sta arrivando nella stagione 2, ma ora che sono finiti, i dettagli stanno lentamente iniziando a venire fuori.Caterina Langford, che è stata appena nominata per un Golden Globe per la sua interpretazione di Hannah Baker, è pronta a presentare al mondo una nuova Hannah.

Programmi TV finiti troppo presto

Leggi l'articolo

Vedi un'Hannah molto diversa nella stagione 2. Preparerei i fan a non aspettarsi l'Hannah dalla stagione 1 per una moltitudine di motivi, ha detto Langford, 21 anni Intrattenimento settimanale . Tuttavia, non è sicura se vedremo Hannah dentrofuturostagioni — supponendo che ci saranno stagioni future.

Ho appena concluso e penso che gran parte di questa stagione per me riguardi il lasciare andare Hannah, ha aggiunto.



E quest'anno si conclude con un altro viaggio impegnato con @13reasonswhy - La stagione 2 sta arrivando. A tutte le persone che partecipano a questo progetto, grazie per essere tornate. Bene o male, ci impegniamo ad avere conversazioni difficili, a raccontare la storia che può iniziare il cambiamento.

Un post condiviso daSelena Gomez(@selenagomez) l'11 dicembre 2017 alle 10:37 PST

Nel complesso, aggiunge Langford, questa stagione sarà davvero interessante e completamente diversa dalla prima. Possiamo esplorare molto di più degli altri personaggi e dei loro viaggi, cosa di cui sono entusiasta, ha detto alla rivista. Per quanto triste sia, c'è vita dopo Hannah, e in questa stagione possiamo vedere gli effetti che ha avuto molto di più sulle persone intorno a lei.

ShowrunnerBrian Yorkeysapeva dal momento in cui sono stati scelti per un'altra stagione che Hannah avrebbe sicuramente fatto parte della loro seconda stagione.

Katherine Langford in 13 motivi per cui

Katherine Langford in 13 motivi per cui Beth doppiatrice/Netflix

Tragedie dei reality

Leggi l'articolo

Una delle cose che circolano ancora è questa domanda: 'Qualcuno è responsabile della morte di Hannah?' È la scuola responsabile? Chi è responsabile, se qualcuno lo è? Un modo in cui esploreremo questa domanda èattraverso il processoe anche attraverso tutti questi ragazzi che riflettono su dove si trovano alcuni mesi lungo la strada e quali altri segreti vengono scoperti, ha dettoQUELLO. Questo ci porterà nel passato, nella storia di Hannah. Avremo un nuovo contesto per gli eventi che già conosciamo e vedremo molte cose di cui non avevamo ancora sentito parlare che colmano alcune lacune davvero interessanti nella nostra comprensione di chi fosse Hannah Baker e com'era la sua vita.

Stagione 2 di13 motivi per cuiarriva su Netflix nel 2018.

Notizie Sulle Celebrità